DMC

DESIGN
&
TECHNOLOGY

RISTORANTI

Parlando di Toscana, come non citare la parte culinaria? Noi di Target Motivation possiamo offrirvi delle soluzioni di qualità su tutto il territorio toscano grazie alla rete di ristorante con cui collaboriamo quotidianamente.

Da ristoranti con chef stellate a bistrot gourmet: tutte le nostre proposte vi faranno gustare I sapori tipici di questa terra così ricca.

 

tuscany restaurants

 

Di seguito alcuni esempi di ristorazione:

 

  • Pranzo in una vigna
    Il ristornate in questione è una prestigiosa proprietà rurale, situata in un’area di 22 ettari, immersa nei vigneti del Chianti Classico, a soli 8 km da Siena.
    Dieci ettari sono dedicati alla produzione di vino, due a quella di olio d’oliva.
    Offre una vista panoramica sui vigneti, una piscina all’aperto e piatti gourmet toscani.
  • Cena in una Contrada
    Nella città di Siena in Toscana, ognuna delle diciassette divisioni storiche all’interno delle mura medievali viene chiamata Contrada.
    Ci sono diciassette distretti della città di Siena e ognuno ha mantenuto per secoli la sua autonomia.
    La cena prevede piatti toscani locali e intrattenimenti con musica e danze tradizionali.
  • Laboratori di cucina innovativi
    Questi laboratori innovativi e sofisticati sono allestiti in storici palazzi e sono dedicati al settore dell’olio e del vino e alla ricerca gastronomica. Nella sala centrale è presente un’area dedicata alle oltre 250 etichette di 45 produttori di vino con degustazioni in abbinamento a prodotti tipici e rari. I ristoranti si sviluppano su 3 sale: la sala del vino, la sala degustazione di olio d’oliva e la cucina.
  • Ristoranti tipici fiorentini
    Per oltre cento anni i viaggiatori sono venuti qui, nel cuore di Firenze, da tutto il mondo, per deliziare le loro papille gustative con antiche ricette fiorentine. A Firenze, le buche erano tipiche cantine situate sotto imponenti palazzi storici spesso di proprietà di famiglie aristocratiche. Erano utilizzati per conservare carni salate, prosciutto e salumi e, soprattutto, per custodire vino prezioso.
    Questi ristoranti trasmettono gli antichi codici culinari e l’ospitalità di generazione in generazione, e sono ancora oggi gestite, nella tradizione fiorentina, dalle famiglie originarie.